LA PERM

Un gatto con la permanente!

Luogo di origine

Stati Uniti

Data di nascita

1982

Ascendenza

Gatti di fattoria

Ibridazioni

Gatti senza pedigree

Peso

3,5-5,5 kg

Temperamento

Curioso, affettuoso, sensibile

Pelo

Lungo, ben arricciato con folto sottopelo oppure corto e lievemente ondulato

Colori

Tutti i colori e i disegni compresi seppia, pointed e mink

Cenni storici

Perm, in inglese, significa “ondulato, increspato“.

Per onorare il nome che porta, il nostro La Perm sfoggia davvero una permanente morbida e vaporosa.

 

Da secoli si verificano mutazioni spontanee del gene “rex”, solitamente in esemplari a pelo corto.

Il La Perm a pelo lungo -conosciuto anche come Dalles La Perm o Alpaca Cat– insieme al Selkirk Rex, sono le sole razze a pelo lungo portatrici della variante genetica “rex” ad essere riconosciute dalle principali associazioni feline.

Esiste ovviamente anche una variante a pelo corto del La Perm, il cui manto –morbidissimo e lievemente ondulato– non è però sufficientemente lungo da poter formare veri e propri ricci.

 

Questa razza ha una storia piuttosto recente, che prende le mosse nel 1982 in una fattoria di Dalles in Oregon.

I proprietari della tenuta, Linda e Richard Koehl, notarono nella cucciolata di una loro gatta meticcia una femmina dall’aspetto molto particolare.

La nuova nata era praticamente priva di pelo e presentava delle marcature tabby sulla pelle.

Dapprima preoccupati dal suo aspetto così insolito, notarono poi che la gattina cresceva sana e forte e, verso l’ottava settimana di vita, iniziava a sviluppare un curioso mantello morbido e riccio.

La chiamarono Curly (“riccia”, appunto): fu proprio lei la capostipite degli odierni La perm.

 

Per più di un decennio, pur senza attuare alcun mirato programma selettivo, questi esemplari, dapprima calvi e poi ricciuti, continuavano ad essere presenti nelle cucciolate della fattoria.

I coniugi Koehl portarono alcuni dei loro “rex” alle mostre feline dove, confrontandosi con allevatori ed addetti ai lavori, diedero inizio ad una selezione vera e propria a partire dal 1995.

Qualche anno più tardi, Antony Nichols -fondatore e presidente del La Perm Cat Club- portò il primo La Perm nel Regno Unito.

Nel 2004 ottenne il riconoscimento provvisorio da parte della GCCF (Governing Council of the Cat fancy), ma l’ufficializzazione definitiva arrivò soltanto otto anni più tardi, nel 2012.

 

Ad oggi, il La Perm è riconosciuto anche dalle statunitensi TICA (The International Cat Association) e CFA (Cat Fanciers’Association) ma non dalla totalità delle associazioni feline mondiali.

 

Caratteristiche fisiche e comportamento

I La Perm sono gatti Rex di taglia media e, proprio come gli altri Rex Devon, Cornish e Selkirk– sono compatti e decisamente atletici.

Dotati di corpo robusto ma ben proporzionati, con zampe posteriori più lunghe delle anteriori, sfoggiano un’incredibile scioltezza ed elasticità di movimenti.

 

La testa è cuneiforme con contorni arrotondati e spicca da un collo sottile ma allo stesso tempo solido.

Il muso, piuttosto pronunciato, è illuminato da grandi occhi a mandorla, tanto espressivi da risultare quasi disarmanti.

Le orecchie, ben distanziate ed ampie alla base, presentano pelo arricciato al loro interno ed una mobilità davvero notevole.

La coda, lunga e affusolata, è impreziosita dalle “onde” che ne adornano il profilo.

Il mantello, sua caratteristica saliente, può essere sia semilungo -morbidissimo e con ricci molto definiti- oppure corto, ondulato e molto folto.

In questa razza, incredibilmente, anche i baffi e le sopracciglia sono arricciati.

La variante a pelo corto presenta un sottopelo modesto, mentre in quella a pelo lungo è decisamente abbondante.

 

Nonostante l’indubbia particolarità, il manto del La Perm non necessita di particolari cure, ciò a riprova della rusticità di questa razza, in linea con quelle che sono le sue origini di gatto da fattoria.

 

Il La Perm è un gatto gentile e garbato che ama le attenzioni e si affeziona profondamente alla famiglia, di cui sa essere un componente attivo ma allo stesso tempo discreto.

E’ dotato di un’innata curiosità che lo porta a scoprire tutto ciò che lo circonda e a fare suoi i nascondigli più improbabili.

E’ socievole sia con gli estranei che con altri animali domestici e si dimostra sempre molto affabile con i bambini.

Sa inserirsi perfettamente nel contesto familiare: sarà gratificato dal poter condividere con voi i momenti di vita comune, acciambellandosi fra le vostre braccia o sul divano nei momenti di relax.

 

E’ un gatto adatto a tutti, facile da gestire, mai assillante, che non ama però stare solo troppo a lungo.

Sarebbe per ciò consigliabile averne una coppia, oppure affiancargli un altro animale domestico.

 

Il La Perm è equilibrato con un carattere particolarmente amabile.

Sarà in grado di interagire con voi riportandovi oggetti, rispondendo ai richiami e seguendovi proprio alla stregua di un cane!

 

Sa essere compagno leale ed un amico divertente, dotato di un’innegabile fascino e con la salute di ferro tipica del gatto di fattoria.

Una serie di combinazioni incredibili che, una volta toccate con mano, diverranno anche irrinunciabili!